WORKSHOP “Risorse di Sicurezza per l’utilizzo degli Smart Contract nell’IoT”

Progetto UCAL/ luglio 11, 2017/ Eventi

Martedì 18 luglio 2017 si terrà il Workshop “Risorse di Sicurezza per l’utilizzo degli Smart Contract nell’IoT” organizzato in collaborazione con ICT-SUD.

Appuntamento alle ore 11:00 presso la Sala A del Centro Congressi Aula Magna dell’Università della Calabria.

18 luglio 2017 – ore 9:00

Sala A, Centro Congressi Aula Magna

Università della Calabria

PROGRAMMA

09:00 – Registrazione

09:15 – Presentazione del Workshop

             GIANFRANCO D’ATRI – Informatica Economico Finanziaria, UNICAL

09:30 – “Vita poco segreta e molto pericolosa degli oggetti”

             ALESSANDRO CURIONI – DI.GI. Academy

10:30 – “Allocazione di Risorse di Sicurezza per IoT”

             ANTONINO RULLO – UNICAL

10:45 – “Il light wallet WAND ver 0.1”

             FRANCESCO LA REGINA – Blockchain Governance

11:00 – Coffee break

11:30 – TAVOLA ROTONDA – “Sicurezza e Governance delle Reti per l’IoT”

             introduce e oordina:
             DOMENICO SACCÀ – Presidente ICT-SUD

             intervengono:
             rappresentanti dell’accademia e dell’industria

14:00 – Pausa pranzo, presso Mensa UNICAL (costo 10 UCAL) *

16:00 – Incontri 1to1

 

* Ai partecipanti saranno assegnati 20 UCAL.


RISULTATI DEL WORKSHOP

All’incontro hanno partecipato, oltre ai ricercatori dell’Università, Poste Italiane e Cerved. Sono stati discussi i temi della Sicurezza e della Privacy nel contesto della diffusione del IoT.

Il dibattito sviluppato a partire dalle tesi illustrate da Alessandro Curioni della DI.GI. Academy ha messo in evidenza come la diffusione di entità autonome, non solo umane e non necessariamente controllabili, evidenzi la debolezza attuale della Rete in termini di Sicurezza e la scarsa attenzione ai pericoli delle nuove soluzioni hardware e software.

L’adozione delle recenti normative europee sulla raccolta e gestione dei dati richiederà una revisione dei modelli operativi che potrebbe avvalersi della tecnologia blockchain.

Le presentazioni dei relatori sono disponibili qui di seguito: